RFL nelle scuole con il progetto “E dopo? Studenti e docenti di fronte al nodo placement”

Ravenna Future Lessons è una iniziativa che per vocazione parla dei giovani e ai giovani. Per il quinto anno consecutivo abbiamo pensato soprattutto a loro ideando un tema, “Reti di persone. In rete”, che potesse coinvolgerli in scenari e mestieri innovativi capaci di stupirli e farli riflettere sul futuro.

welche richtung???Quest’anno però abbiamo provato a fare di più, cercando di passare dall’altro lato della cattedra e chiedere proprio a loro, i ragazzi, cosa si aspettano, desiderano o temono per il loro futuro in termini di placement. Con il progetto “E dopo? Studenti e docenti di fronte al nodo placement” abbiamo coinvolto 5 istituti superiori di Ravenna ed il Campus dell’Università di Bologna (attraverso il supporto della Fondazione Flaminia, che ringraziamo), al fine di organizzare un focus group partecipativo di confronto che si svolgerà nelle prossime settimane.

Durante il focus group ci metteremo in ascolto per capire cosa hanno fatto e soprattutto vissuto scuole, università, docenti e studenti sui temi di innovazione digitale, placement e offerta formativa.

Da questo confronto scaturirà un report che presenteremo e commenteremo insieme ai ragazzi  in occasione di Ravenna Future Lessons, nella mattina del primo giorno martedì 28 ottobre.
Non potete di certo mancare!

In collaborazione con: 

Istituto Tecnico Industriale Statale N.Baldini, Istituto Tecnico commerciale G. Ginanni, Istituto professionale Olivetti-Callegari, Liceo Classico D. Alighieri, Istituto Tecnico Statale per Geometri C. Morigia, Liceo Scientifico A. Oriani, Istituto Tecnico Agrario L.Perdisa, Campus di Ravenna – Università di Bologna

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *