Qualche dato sui partecipanti a Ravenna Future Lessons 2011

 

Le caratteristiche comuni (ma non scontate) a chi ha preso parte all’edizione 2011 di Ravenna Future Lessons? Passione per il web e le nuove tecnologie e presenza attiva su più di un social network. Facebook è di gran lunga il più gettonato, ma piacciono anche Twitter, LinkedIn, Google+ e 4Square.

 

E’ quanto emerge dall’analisi dei questionari compilati dai partecipanti all’evento. Le Lessons hanno attratto un pubblico giovane: l’età media è 31 anni. Tanti i partecipanti dall’Emilia Romagna, sono presenti anche Toscana, Liguria e Sardegna.

La lezione che è piaciuta di più è innovazione e tecnologia. Si è svolta il 20 Ottobre e ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Luca De Biase, Andrea Lipparini e di un gruppo di imprese innovative del ravennate.

I partecipanti hanno indicato alcuni temi di interesse per l’edizione 2012:

  • La comunicazione (2.0, comunicazione sociale, comunicazione strategica di impresa, come comunicare nel settore culturale, uso dei social media),
  • L’innovazione e lo sviluppo internazionale delle imprese (focus sul mercato locale ma anche su aree emergenti del commercio internazionale),
  • Lo sviluppo sostenibile delle città,
  • La disoccupazione giovanile e il digital divide.

Se ci sono argomenti che ti piacerebbe venissero sviluppati nell’edizione 2012 di RFL segnalali a info@giaccardiassociati.it. Il team dello Studio Giaccardi & Associati è già al lavoro per preparare la nuova e ricca edizione dell’anno prossimo!

Scarica il documento completo di analisi dei partecipanti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *