Con la Gamification risolvere i problemi diventa un gioco

Chi di noi non ha mai desiderato che tutte le problematiche della vita quotidiana si potessero risolvere come un gioco? Beh, oggi è possibile! Come? Grazie alla Gamification, una pratica che permette di applicare meccaniche e dinamiche tipiche dei videogiochi a situazioni di vita quotidiana per cercare di rendere più “leggere” le incombenze di tutti i giorni.

Di questo affascinante fenomeno, che negli ultimi tempi sta riscuotendo sempre più successo, ne ha recentemente parlato anche il Corriere della Sera in un articolo di Elvira Pollina che racconta diversi esempi di “seccature” quotidiane trasformate in sfide con se stessi e con i propri amici.

Nell’articolo Fabio Viola, autore di Gamification, i videogiochi nella vita quotidiana e relatore a Ravenna Future Lessons 2011, spiega come “Rendere “giocabile” la realtà si sta dimostrando un metodo sorprendentemente efficace per coinvolgere e motivare la cosiddetta generazione G, ovvero i nati tra gli anni Ottanta e Novanta, cresciuti a pane e videogame e particolarmente sensibili alla gratificazione che arriva dal superamento di un livello, dall’ accumulo di punti o dalla supremazia in classifica”.

Se anche voi siete incuriositi da questo argomento ancora poco esplorato e volete saperne di più vi aspettiamo sabato 22 alle ore 11 a Ravenna Future Lessons per parlarne con Fabio Viola.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *